I tempi cambiano e impongono una riflessione su quello che pare essere considerato ormai un passato ingombrante rispetto alle sfide di un quotidiano sempre più complesso che richiede nuove formule, inimmaginabili fino ad ora, in grado di soddisfare le emergenti necessità in ambiti sempre diversi.

Tra questi la scuola rappresenta il nucleo nel quale è divenuto prioritario intervenire, perché come si era soliti ripetere spesso: insegnare, termine che deriva dal latino insignare e significa imprimere nella mente di un individuo, è e sarà sempre un compito fondamentale in ogni società.

La Pro loco “Nocera di tutti” in collaborazione con la libreria Mondadori di Nocera Inferiore ha organizzato l’evento dal titolo: Tutti in classe! C’è scuola oltre la Dad” per animare un dibattito mai concluso, che negli anni ha visto susseguirsi confronti tra chi la scuola la conosce davvero, ossia gli insegnanti.

L’appuntamento è previsto lunedì 13 settembre alle ore 19.00 nello spazio all’aperto antistante la libreria, ed è rivolto a tutta la cittadinanza.

Alla serata parteciperà anche il professore Luigi Novi che presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Prof on the road – Influencer di classe” – edito da Delta3, intervistato dalla professoressa Giuseppina Esposito, presidentessa della suddetta Pro Loco e da sempre particolarmente sensibile alle tematiche riguardanti il mondo della scuola e, soprattutto, all’universo giovanile.

L’autore tra i personali ricordi di esperienze vissute spinge a riflessioni complesse inerenti le problematiche didattiche e organizzative, oltre a focalizzare l’attenzione sul futuro del ruolo dei docenti e della scuola nel suo complesso.