Una decina di gol già messi a segno col Polignano, tra i dilettanti di Puglia, e tanti osservatori mobilitati. Storia del talento nocerino Lorenzo Ievolella, esterno d’attacco, mancino, classe 2004. Un talento naturale, chi lo vedeva giocare per strada da piccolino già gli profetizzava un avvenire coi fiocchi. Ora sembra finalmente pronto a spiccare il volo. Il Potenza l’ha visto per una settimana in allenamento. Bari, Sampdoria e Torino vorrebbero prenderlo entro fine mese. A Nocera lo segue con affetto e consigli zio Rodolfo De Cesare, nipote del mitico Marchese Villani, presidente della Nocerina che vinse il campionato di D nel 1973. Il suo agente si chiama Rizzi: immaginate quante chiamate, in attesa di quella giusta.