Partita sempre in bilico sul filo dell’equilibrio. Gli aquilotti alla fine la vincono col punteggio di 2-3. Non badano alle vicende societarie i pugliesi, che partono forte e creano diverse azioni di un certo pericolo.

Il match continua a essere vivace-  La Cavese tenta la carta del gioco di rimessa e nel finale, dopo un salvataggio di Suma su Foggia, trova lo spunto decisivo con Gagliardi. Minuto 43’, cross di Maffei dalla sinistra per l’ex Gelbison, che va di suola e sigla il 2-3 dando la possibilità agli aquilotti di Troise di consolidare il primato nel girone G, portando a quattro i punti di vantaggio sulla rivale Barletta.