Approccio migliore per gli ospiti che passano in vantaggio dopo appena sette minuti: ci pensa D’Agostino a sbloccare la sfida e a portare avanti i suoi con un destro secco che fulmina Schaeper. All’11’ da segnalare un traversa colpita da Pozzebon. I ragazzi di Giampà gestiscono il parziale, mentre i padroni di casa cercano di alzare i giri del motore e poco dopo la mezz’ora di gioco si concretizza il pareggio. Diop sfrutta l’assistenza di Orlando e timbra l’1-1. Passano pochi secondi e ancora Diop va vicino al bersaglio, raddoppio soltanto sfiorato. Al 42’ Pinestro è chiamato agli straordinari, dopo due giri di lancette di extra-time si va a riposo in parità.

Meglio il Portici nelle battute iniziali della ripresa. Vicini al vantaggio i ragazzi di Sarnataro che sfiorano il bersaglio con un colpo di testa di Orlando. Al 57’ replica la Paganese con un tiro dalla distanza di Adeyemo: poca forza, nessun problema per la retroguardia locale. Al 72’ De Felice, da mattonella interessante, spedisce alto sulla traversa e si divora il potenziale nuovo vantaggio degli azzurrostellati. Nel finale accade di tutto. Al 90’ D’Agostino impatta ancora contro il legno altro della porta, in pieno recupero ci sono da registrare due clamorose opportunità per la Paganese. De Felice spreca da due passi e D’Agostino, a botta sicura, è neutralizzato da uno strepitoso Schaeper.

 

Portici: Schaeper, Scorza, Maraucci, Castagna, Di Gennaro, Mirante, Riccio, Amato, Diop (72′ Ciccarelli), Senese, Orlando (92′ Pelliccia). A disposizione: Sarracino, Numerato, Festa, Amendola, Dell’Acqua, Boufous, Marino. Allenatore: Sarnataro

Paganese: Minestrò, Cusumano (61′ Tomolillo), Iuliano, Pozzebon (71′ Gueye), D’Agostino, De Felice, Capone, Verna (82′ Cipolla), Brugnano, Adeyemo, Maccherini. A disposizione: Reclaf, Del Gesso, Semonella, Agostini, Esposito, Oprean. Allenatore: Giampà

Arbitro: Cristiano Ursini di Pescara

Marcatori: 7’ D’Agostino (Pag), 32’ Diop (Por)