Comincia il turno 14 del campionato di Serie D, girone G ed è subito colpo di scena: esce dopo soli 4 minuti il giovane attaccante Panos Katseris per infortunio, subentra Massa a freddo. Primo sussulto dei rossoneri al minuto 23’ con Cuomo: gran botta da fuori area del numero 29 e pallone che sfiora la traversa prima di spegnersi sul fondo. Ancora la Nocerina in avanti con doppia occasione per De Iulis: il numero 9 riceve di spalle e aggira l’avversario ma il tiro finisce fuori; pochi minuti dopo il 27enne va vicino alla quarta rete stagionale ma il gialloblù Vandelli blocca agevolmente. Si fa avanti la formazione sarda sul finire del primo tempo, punizione dal limite e Geroni chiama al colpo di reni il numero 1 rossonero Volzone. Episodio molto dubbio al minuto 44’ con il sardo Pinna atterrato in area di rigore, non è rigore per l’arbitro. Finisce 0-0 la prima frazione.

 

Muravera galvanizzato dalla chiusura di primo tempo con presunto rigore, i gialloblù si rendono pericolosissimi con il 35enne Davide Moi: colpo di testa del difensore bloccato ancora una volta da Volzone che salva il risultato. Mister Cavallaro si affida a forze fresche per sbloccare la partita: entra il classe ‘02 ed ex Salernitana Fois per Cuomo.Cerca il vantaggio la Nocerina che si rende pericolosa con il numero 2 Rizzo, angolo preciso in sua direzione ma la palla termina di poco a lato. A partita finita ci pensa capitan Vignati a far gioire il pubblico di casa: il 36enne trova la seconda rete stagionale con un imperioso stacco di testa che condanna la Nocerina al 94’. Beffa nel finale, finisce 1-0.

 

2 pensiero su “Serie D: Nocerina beffata a Muravera – di Francesco Buonaiuto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *