Nocerina sul campo di una delle big del girone con un 3-4-1-2 e sopratutto con preoccupazioni extra-campo (si parla di un disimpegno dietro l’angolo da parte della proprietà italo-americana). Difesa a tre con Romeo, De Marino e Garofalo. Sugli esterni vanno Chietti e Bandeira. In mezzo al campo agiscono Ambro e Basanisi mentre Mincica e Balde appoggiano la prima punta Talamo. Rossoneri in vantaggio con Balde, che va a segno al 21′ approfittando di un errore del portiere avversario. Pareggio pugliese allo scadere del primo tempo: Gjonaj appoggia di petto a Dambros che in mezza rovesciata fa centro. Al 2′ della ripresa, il Nardò ribalta tutti: angolo di Guadalupi, colpo di testa vincente di De Giorgi. Risponde con il gol del pareggio la Nocerina al 52′: pressa con Talamo che serve Chietti, il tiro è respinto corto da Viola, arriva Balde e fa 2-2. Nocerina ancora pericolosa: Ambro si fa ipnotizzare dal portiere. Zavettieri comincia a cambiare: entrano Talamo, Mancino e subito dopo Menichino (escono Talamo, Mincica e Chietti). Il Nardò porta qualche pericolo dalle parti di Stagkos, ad esempio con Gjonaj, che svirgola sul più bello. Ripartenza molossa, con tiro egoista e imprecisa di Mancino, che ignora la posizione migliore di Basanisi. Dopo il lungo stop per infortunio, si rivede finalmente Giacomarro. Qualche secondo dopo, bravissimo Stagkos nell’opporsi al tentativo di Gjonaj. Il Nardò reclama invano un rigore.
NARDÒ: Viola, Orlando (35′ Ciraci), Mengoli (K), Russo, Lanzolla, Dambros, Gjonaj (88′ Lucatti), Antonacci (84′ Polichetti), Guadalupi, Fedel, De Giorgi (65′ Mariano). A disp: Di Fusco,  Massarelli, Agnello, Caracciolo, Zumpano. All.: Ragno
NOCERINA: Stagkos, Romeo, De Marino, Garofalo (K), Bandeira Diniz, Chietti (75′ Menichino), Ambro, Basanisi (84′ Giacomarro), Mincica (72′ Mancino), Balde, Talamo (72′ Scaringella). A disp: Recchia, Valentini, Gaudino, Dorato, Sirico. All: Zavettieri