Una trasferta che si preannunciava ostica, ma che l’Angri ha meritatamente fatto propria. Grazie a questo successo, continuano ad avvertirsi i frutti della cura Sanchez, che dal suo approdo in panchina ha portato ben 10 punti in 4 partite. L’Angri è ora ottavo nel Girone G di Serie D, a due punti dalla zona playoff.

Il Pomezia priva dell’ infortunato Rosania affronta l’Angri a pari punti in classifica. Al 17’ Celiento scappa sulla sinistra, tiro cross, Marcucci respinge la palla che finisce sui piedi di Fabiano che incredibilmente dall’arietta piccola non centra lo specchio della porta. Al 20’ mister Venturi effettua il primo cambio sostituendo Lahrach con Ruggiero. Al 36’ ci prova Oi ma la sua conclusione dal limite dell’area termina alta. Al 39’ bello spunto sulla sinistra di Bosi ma il numero 77 rossoblu sbaglia l’appoggio decisivo per Massella tutto solo davanti a Bellarosa.
Ad inizio secondo tempo ci prova Massella al 4’ ma il suo sinistro a giro termina di un nulla a lato. Neanche un minuto e Nanni ci prova dal limite ma la conclusione è troppo centrale.
Al 7’ è ancora Nanni a provarci sempre con un sinistro a giro dal limite dell’area che finisce di pochissimo alto.
Al 11’ ripartenza dell’Angri, destro angolatissimo di Celiento grande risposta di Marcucci che con il piede destro devia in angolo. Al 15’ del secondo tempo arriva il vantaggio dell’Angri con Celiento che con un destro a incrociare non lascia scampo a Marcucci. Passano 5 minuti e i campani trovano il raddoppio con Varsi che calcia dal limite, Marcucci calcola male il rimbalzo e la palla si insacca in rete per il 2-0 dell’Angri. Al 35’ Barone va vicino al gol del 3-0. Al 47’ gol annullato a Teti per fuorigioco. Al 49’ traversa di testa di Manfrellotti a Marcucci battuto.
Pomezia: Marcucci, Lahrach, Gallo, Rocchi, Sossai, Cardinali, Oi, Lo Pinto, Massella, Nanni, Bosi. A disp. Pinna, Pizzuto, Mezzina, Di Nezza, Papaserio, Ruggiero, Giovagnoli, Rossetti, Teti. All. Mauro Venturi
Angri: Bellarosa, Riccio, Liguori, Manzo, Pagano, Varsi, De Rosa, Barone, Celiento, Maranzino, Fabiano. A disp. Esposito, Vitiello, Cassata, Manfrellotti, Alfano, Fiore, Visconti, Palladino, Giordano. All. Luigi Sanchez
Arbitro: Riccardo Boiani di Pesaro
Assistenti: Marco Riccobene di Enna e Andrea Varisano di Agrigento
Espulsioni: 46’ st Liguori (A)
Sostituzioni: 20’ pt Lahrach-Ruggiero, 8’ st Maranzino-Visconti, 16’ st Rocchi-Teti, 25’ st Oi-Mezzina, 28’ De Rosa- Fiore / Bosi-Rossetti, 43’ st Celiento-Manfrellotti, 45’ st Barone-Palladino