IL LIVE DELLA SFIDA

 

95′ – Dopo cinque minuti di recupero, termina la partita: la Cavese si impone per 2-1 sul Casarano e conserva il primato nel girone H di Serie D.

92′ – Forcing finale del Casarano: i pugliesi provano il tutto per tutto.

86′ – Annullato il gol del pari al Casarano: punizione in area dalla trequarti e palla che carambola su Saraniti, pescato in fuorigioco.

83′ – Il Casarano la riapre con Marsili: pallone scodellato all’interno dell’area dal capitano che non trova nessuna deviazione e va in porta.

80′ – Occasione clamorosa per riaprire il match: su azione di calcio d’angolo, Burzio colpisce di testa a botta sicura, ma Colombo compie il miracolo di giornata.

75′ – Un instancabile Foggia prova ad impreziosire l’assist di Bacio Terracino con una conclusione al volo, para Carotenuto.

69′ – Punizione dal limite dell’area di Strambelli, palla deviata dalla barriera e nulla di fatto per gli ospiti.

65 – Fase di stallo della gara: La Cavese prova ad abbassare i ritmi, il Casarano non riesce a rendersi pericoloso

56′ – Ancora Cavese davanti con Rossi, che dalla destra, prova la conclusione sul secondo pallo: la conclusione del terzino termina alta.

52′ – Ci prova Foggia, al volo, dai sedici metri: palla di poco alta.

48′ – Raddoppio Cavese, ancora Foggia in gol: azione spettacolare di Bezzon sulla trequarti, filtrante per il numero 9 che salta Carotenuto e realizza il 2-0.

46′ – Si riparte, inizia il secondo tempo di Cavese-Casarano.

 

Dopo tre minuti di recupero, il direttore di gara Galiffi sancisce la fine della prima frazione. Al “Simonetta Lamberti”, Cavese in vantaggio per 1-0.

45′ – Ammonito Bezzon della Cavese per fallo a centrocampo.

41′ – Mischia in area Casarano, attimi di panico per la retroguardia ospite che riesce a liberare con affanno.

37′ – Espulso, per proteste, il secondo allenatore del Casarano.

33′ – Giallo per Marsili, che interrompe un’azione di contropiede.

31′ – Gol della Cavese: Foggia spiazza Carotenuto e porta in vantaggio i padroni di casa

30′ – Calcio di rigore per la Cavese: Pambianchi, ammonito successivamente, atterra Fissore su azione di calcio d’angolo

26′ – Casarano ancora vicinissimo al gol: rovesciata di Saraniti che colpisce il palo interno, poi Colombo riesce a bloccare il pallone.

23′ – Clamorosa palla gol per il Casarano: punizione di Marsili da metà campo, palla che carambola in area e finisce sui piedi di Strambelli che, defilato sulla sinistra, effettua un tiro-cross che non trova deviazioni.

17′ – Cavese vicina al vantaggio con Aliperta: la conclusione del centrocampista centrale sfiora il palo alla destra di Carotenuto.

13′ – Tanto fraseggio, poche occasioni da gol: le squadra si studiano.

7′ – Azione concitata in area del Casarano, ma Gagliardi e Foggia non riescono a trovare lo spunto decisivo.

3′ – Fase iniziale di studio: per il Casarano a terra Strambelli e gioco fermo per qualche minuto