0 Condivisioni

Nell’ultimo fine settimana gli agenti della Polizia locale hanno identificato un cittadino di Scafati beccato a sversare alcuni sacchi contenenti rifiuti speciali in via D’Amaro, lungo il ciglio della strada, nei pressi di una casa diroccata.

Il soggetto in questione, che è stato diffidato e sanzionato, era stato sorpreso da un residente della zona che
aveva segnalato la sua presenza ai caschi bianchi, denunciando lo sversamento abusivo. Sulla scorta delle
informazioni ricevute, corredate da foto e video sia del trasgressore sia dell’auto dalla quale erano stati
scaricati i sacchi, gli agenti, guidati dal comandante Salvatore Dionisio, hanno avviato un’attività
d’indagine riuscendo in poche ore ad identificare il responsabile. “In pochissime ore – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati – il trasgressore è stato individuato, convocato presso il comando della Polizia municipale e diffidato. Gli è stata, inoltre, comminata una sanzione amministrativa per la violazione dell’ordinanza sindacale sull’abbandono dei rifiuti. L’autore dello sversamento abusivo ha dovuto, inoltre, rimuovere i sacchi depositati sul ciglio della strada e dovrà, ora, smaltire legalmente i rifiuti e consegnare la certificazione di avvenuto smaltimento ai nostri vigili urbani, ai quali va il mio personale ringraziamento, e quello di tutta l’Amministrazione, per il lavoro prezioso che assicurano ogni giorno per il controllo del territorio.

Continueremo a perseguire chi non rispetta le regole, chi sporca le nostre strade, deturpando l’immagine della nostra città. Ringrazio il cittadino che ha segnalato il trasgressore ai vigili urbani, consentendoci di identificarlo e sanzionarlo. Invitiamo tutti i cittadini a collaborare con l’Amministrazione, denunciando chi non rispetta le regole”. “Contro questi personaggi – ha commentato l’Assessore alla Polizia locale, Alfonso Di Massa –
che non hanno alcun rispetto per il nostro territorio continueremo ad avere tolleranza zero. Vogliamo
continuare a fare appello ai nostri concittadini affinché ci aiutino a stanare il fenomeno degli sversamenti
abusivi. C’è chi si ostina ad abbandonare rifiuti in strada. Grazie al lavoro della Polizia locale, a tutela
dell’ambiente, e alla stragrande maggioranza dei cittadini che rispettano le regole».

0 Condivisioni