Dopo circa due mesi dall’ultimo Consiglio comunale, il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale – nonostante il parere contrario della conferenza dei capigruppo – hanno deciso di rinviare il Consiglio Comunale di oggi 13 dicembre. Una decisione che arriva solo 24 ore prima, e con una motivazione a dir poco risibile: il cattivo funzionamento della rete internet.

Per questo noi sottoscritti dodici Consiglieri comunali, e cioè metà dell’assise, abbiamo ritenuto doveroso segnalare a sua Eccellenza Il Prefetto di Salerno l’accaduto, affinché attenzioni la legittimità della scelta di Sindaco e Presidente del Consiglio. Erano oggi all’ordine del giorno importanti argomenti, tra cui la discussione proposta dall’opposizione inerente la messa a disposizione di locali comunale per il distretto sanitario, cosi da evitarne il trasferimento. Noi temiamo che sia in atto l’ennesimo braccio di ferro interno alla maggioranza, per disaccordi politici su alcuni argomenti che erano all’ordine del giorno e su vicende di potere e decisioni che si stanno consumando all’oscuro dei cittadini.

Come si risolverà questa ennesima battuta d’arresto dell’Amministrazione, con il solito rimpastino di giunta e/o di funzionari ? È ora di dire basta.

I CONSIGLIERI COMUNALI
Liliana ACANFORA
Michele RUSSO
Teresa FORMISANO
Nicola CASCONE
Antonella VACCARO
Paolo ATTIANESE
Giuseppe SARCONIO
Anna CONTE
Michelangelo AMBRUNZO
Nicola ACANFORA
Antonio FOGLIAME
Michele GRIMALDI