200 commercianti in  piazza Vittorio Veneto per sensibilizzare l’amministrazione comunale. Presente Giulio Chirico in rappresentanza della Confesercenti, Mario Casciano e Patrizia Pesacane, presidente e vice presidente della Fenailp e Vincenzo
D’Aragona, leader dell’associazione «Scafati Cresce». Con loro
anche Salvatore Caraviello, referente regionale dell’associazione delle partite Iva che denuncia: “Al pomeriggio non c’è più nessuno. Il calo delle vendite è enorme”. Chirico: “Questa è una forma di sensibilizzazione al Comune al Governo per mettere in evidenza le
nostre problematiche. Siamo vivi. Vogliamo rispettare le regole.
Il nostro obiettivo è la salute ma siamo in crisi. Noi non condividiamo una nuova chiusura dopo dieci mesi perché non si sono trovate soluzioni adeguate. Chiediamo un sindaco e una amministrazione che lotti al nostro fianco”.

(fonte il mattino)





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.