Con delibera n. 119 del 5 novembre 2021, su proposta dell’Assessore al Bilancio, Annunziata Di Lallo, la Giunta comunale ha approvato una variazione di urgenza al bilancio di previsione finanziario 2021/2023 per consentire, tra l’altro, l’attuazione di una serie di attività connesse alla realizzazione degli obiettivi programmatici dell’Amministrazione comunale. In virtù della variazione di competenza e di cassa apportata al bilancio di previsione e deliberata dall’Esecutivo del Sindaco Cristoforo Salvati è stato possibile reperire risorse per la realizzazione dei seguenti obiettivi:
– ulteriori 25.000 euro per incrementare gli interventi per la pulizia delle caditoie;
– ulteriori 5.000 euro per la realizzazione di attività per il rilancio del centro storico;
– 30.500 euro per l’implementazione del sistema di videosorveglianza;
– 17.454, 55 euro per la realizzazione del progetto “Scafati sicura 2.0”
“Tale variazione – ha spiegato il Sindaco Cristoforo Salvati – al bilancio di previsione, che dovrà
essere ratificata dal Consiglio comunale, ci consentirà di attuare una serie di azioni finalizzate a migliorare la vivibilità del nostro territorio. Mi riferisco, nello specifico, alla possibilità che avremo di incrementare gli interventi per garantire la pulizia delle caditoie, onde evitare gli allagamenti, di organizzare eventi nel centro storico per valorizzare una parte della città che abbiamo tutta l’intenzione di rilanciare. Per non parlare dell’implementazione della rete di videosorveglianza comunale che attueremo grazie alla disponibilità di oltre trentamila euro, a cui si aggiungono le ulteriori risorse per la sicurezza derivanti dal progetto Scafati sicura 2.0”
“Ci attiveremo – ha aggiunto l’Assessore Annunziata Di Lallo – con tutti i dirigenti dei settori
competenti per accelerare le procedure necessarie per l’attuazione degli obiettivi, dovendo necessariamente utilizzare le risorse reperite ed assegnate entro il prossimo 31 dicembre. Sono orgogliosa di aver proposto tale deliberazione, raccogliendo la condivisione di tutti i miei colleghi di Giunta. Nella scelta degli obiettivi abbiamo cercato di dare precedenza ad attività ritenute prioritarie, nell’ottica di migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini e di valorizzare il territorio”.
Nella stessa seduta, con delibera n. 122, l’Esecutivo guidato dal Sindaco Cristoforo Salvati, su proposta dell’Assessore all’Ambiente Daniela Ugliano, ha deliberato anche l’adesione alla campagna di rafforzamento della raccolta differenziata e al progetto Cartello “Educational goal” per le scuole primarie e secondarie, per l’anno scolastico 2021-22. “Sono felicissima – ha dichiarato l’Assessore Daniela Ugliano – di poter rilanciare le attività di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata a cui il Comune di Scafati ha sempre prestato massima attenzione, partendo dai nostri ragazzi. Riteniamo, infatti, che la formazione nelle scuole sia il primo passo da compiere per educare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente”.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.