Con proprio decreto n. 14, firmato questa mattina, il Sindaco Cristoforo Salvati ha nominato il settimo componente della Giunta comunale, il giornalista Gennaro Avagnano. Al neo Assessore, residente a Scafati, sono state conferite le deleghe a “Lavori pubblici”, “Avvocatura”, “Società
partecipate” e “Sport”. Nella stessa mattinata di oggi il primo cittadino ha firmato anche i decreti per il conferimento degli incarichi di collaborazione diretta con il Sindaco ai Consiglieri comunali Paolo Attianese (Valorizzazione Contrada Bagni e Decoro Urbano), Ida Brancaccio (Villa Comunale) e Domenico Acunzo (PNRR).

“Ho completato – ha dichiarato il Sindaco Cristoforo Salvati – la Giunta comunale con il settimo assessore a seguito dell’interlocuzione con il gruppo dei consiglieri dissidenti, che mi hanno indicato il giornalista Gennaro Avagnano quale loro delegato. Ora dobbiamo pensare a lavorare, per portare avanti le questioni importanti per la città, prima tra queste la definizione del rapporto con il Consorzio delle farmacie, sperando vada in porto la richiesta di transazione che abbiamo proposto, il rendiconto e, a breve, il bilancio di previsione. Sono atti determinanti per il prosieguo dell’azione di governo, che richiedono in primo luogo serenità e chiarezza politica. In tale direzione va il completamento della composizione della Giunta, che darà sicuramente nuovo impulso all’azione politico-amministrativa negli ultimi due anni di mandato che ci attendono.

Ho chiesto alla mia maggioranza il massimo sforzo per portare a termine gli indirizzi operativi e programmatici individuati ad inizio anno 2022. Abbiamo superato la sfiducia e dobbiamo continuare ad operare mettendo al centro le problematiche della nostra città. Al neo Assessore Gennaro Avagnano va il mio più sincero in bocca al lupo per questa nuova sfida. Anche a lui chiederò il massimo impegno per lavorare in piena sinergia, per fare squadra, per dare ai cittadini le risposte che si aspettano. Buon lavoro ed in bocca al lupo anche ai Consiglieri comunali delegati Attianese, Brancaccio e Acunzo”.“Ho accettato – ha commentato il neo Assessore Gennaro Avagnano – questa sfida perché dopo anni di attivismo era il momento di passare dalla contestazione all’azione. La città ha bisogno di occhi critici ma anche di soluzioni che mi auguro di poter dare nel più breve tempo possibile. Ringrazio, innanzitutto, i consiglieri Antonella Vaccaro e Paolo Attianese per avermi convinto e fortemente voluto in Giunta. Ringrazio il Sindaco per le deleghe e la fiducia accordatami”.