♥Luca,

Un nome breve di sole quattro lettere ma ricco d’amore .

Oggi è il tuo primo onomastico e dal tuo nome voglio ricominciare a vivere, dal tuo Santo desidero riprendere a sperare e a lottare.

A te, Luca, auguro di essere gioioso e combattivo, onesto e sincero, sicuro e generoso come non tutti sanno essere.

Ti auguro di prendere soltanto il buono e il bello da me e da tuo padre e di scartare come i gusci delle castagne autunnali gli aspetti nefasti del nostro essere.

Carpisci il dolce e brandisci la spada se devi, sii portavoce di ideali giusti e degni, sorridi dinanzi alle ingiustizie traendone nuova linfa per fare del bene.

Difenditi dalle ostilità e dalla gente infida, non perdere la sana genuinità che hai adesso ancora neonato.

Come la prima luce dell’alba anche tu possa far risplendere negli animi di chi t’ incontrerà la più verace felicità reperibile nell’umana esistenza e chi non l’apprezzerá o comprenderà scartalo come i gusci vuoti delle noci autunnali.

Felice onomastico, figlio mio, ultimo baluardo della mia rinascita.

Annalisa Capaldo