Salerno, video hard con Sara Tommasi, lei denuncia tutti, ora il processo

0
2805

sara tommasiAgostino Ingenito.Fu intitolato “Confessioni private” il film hard girato in un albergo di Buccino. Protagonista Sara Tommasi che si dichiarò vittima di un raggiro, drogata e costretta ad una vera e propria violenza di gruppo secondo l’accusa. Durante l’udienza di oggi al Tribunale di Salerno, la nota soubrette ha dichiarato di non riuscire a ricordare cosa fosse successo in quell’albergo. Intanto a giudizio ci sono il manager del film Vincenzo Di Federico e gli attori Pino Papali, Fausto Zulli e il regista Max Bellocchio. C’è invece un rito abbreviato richiesto ed ottenuto dal produttore Giuseppe Matera che si svolgerà di fronte ai giudici il prossimo 10 aprile. Dovranno continuare il processo invece con l’udienza del prossimo 28 aprile gli altri imputati in una vicenda giudiziaria che ha lasciato assai sconcerto e clamore. Secondo la ricostruzione eseguita dalla stessa Tommasi, il fatto si sarebbe verificato nel settembre 2012, e quei filmati furono poi sequestrati dai magistrati. L’accusa ritiene che la soubrette fosse stata indotta a partecipare alle scene hard perchè drogata con l’assunzione di cocaina. Saranno le prossime udienze a far comprendere bene come si fosse svolta la vicenda e perchè mai la nota soubrette fosse stata costretta.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here