La scelta dell’Università è una tappa fondamentale per iniziare a decidere del proprio futuro. Districarsi tra scelta degli studi, affitti da pagare se si è fuori sede, burocrazia per l’immatricolazione sono i primi step per passare dallo status di studente liceale a quello universitario. In un articolo pubblicato sul blog di EnjoyTravel “Notizie di viaggio“, in collaborazione con Big 7, intitolato “Le 10 migliori città universitarie italiane” è stata stilata una guida “con cui desideriamo aiutare chi si trova in questa situazione, a ridosso dei corsi che a breve inizieranno per chi è ancora indeciso e per chi ha tempo ancora l’ultimo anno di Liceo per decidere”. “Da Nord a Sud – si legge nell’articolo -, si trovano tantissime città a misura di studente ed è per questo che abbiamo scelto 5 criteri utili per cercare la città più adatta dove trascorrere i prossimi anni e pianificare il futuro. Nella scelta del percorso formativo ed umano, fondamentale è anche vedere i tassi d’occupazione dopo la laurea. Per fare ciò, abbiamo selezionato 10 città che ospitano Atenei prestigiosi, tra i più antichi al mondo, con un alto tasso di occupazione”.
I criteri scelti per valutare la vivibilità per uno studente sono stati i seguenti: Bike sharing in città; Abbonamenti dedicati per mezzi di trasporto; Convenzioni varie studenti; Divertimento & social life. Ecco, in base a questi parametri, quali sono le prime dieci città universitarie:

Padova
Pisa
Palermo
Milano
Perugia
Bologna
Salerno
Ferrara
Parma
Siena

Come si vede, compare una sola città del Mezzogiorno, Salerno. Ecco le motivazioni addotte.
“L’Università degli Studi di Salerno è una università statale italiana che è stata fondata nel 1968 ed ha sede a Fisciano. niversità dal sapore americano, con un campus universitario che si estende su un’area di 1 200 mila metri quadrati e che dal 2009 mette a disposizione di studenti e docenti fuori sede delle residenze che consistono in monolocali o miniappartamenti, per un totale di 282 unità abitative. Nel 2014 s’aggiunsero altri 240 posti letto. Diverse le Facoltà disponibili, dagli studi Umanistici a Medicina e Fisica.
L’Università di Salerno è anche nota per permettere al 50% degli studenti di iscriversi gratis; infatti gli immatricolati con valore Isee compreso tra 0 e 30mila euro sono totalmente esonerati dalle tasse universitarie e lo stesso vale anche per gli studenti già iscritti.
Per quanto riguarda invece il tasso di occupazione per gli studenti che conseguono la laurea, dopo cinque anni coloro che ottengono un contratto a tempo indeterminato rappresentano il 58,1%.

Bike sharing
Bicincentro è il servizio di bike sharing della città di Salerno, un servizio eco-friendly per tutti coloro che vivono in città o la frequentano per lavoro, studio e turismo. Iscrivendosi al servizio è possibile ritirare la bicicletta in una delle stazioni ciclabili della città e restituirla in qualsiasi altro punto. Non ci sono abbonamenti agevolati per studenti.

Abbonamenti mezzi di trasporto
Come in ogni grande città, il trasporto urbano ha un ruolo fondamentale soprattutto per raggiungere il proprio posto di lavoro o scuola e università. Se si è studenti a tempo pieno, è conveniente acquistare un abbonamento per muoversi più liberamente. Per questo motivo ci sono varie tariffe agevolate per gli studenti e per i giovani in generale così da risparmiare sul prezzo. Per i pendolari, è possibile anche avere agevolazioni fino al 100% del costo dell’abbonamento.

Convenzioni varie studenti
Diverse le agevolazioni e le convenzioni per gli studenti dell’università di Salerno. Tra queste ricordiamo una carta emessa da UniCredit proprio dedicata agli studenti di Fisciano che funziona da prepagata e che serve per acquisti online e pagamenti, senza costi di commissione ed emissione.

Divertimento & social life
La città di Salerno e il suo lungomare offrono tante possibilità di svago agli studenti universitari. L’Università e il suo Campus si trovano in provincia di Salerno e da qui la città è raggiungibile con i mezzi di trasporto e dista circa 30 minuti. Ma se non si vuole raggiungere Salerno, il campus è attrezzato con eventi, mostre e serate propriamente dedicate agli universitari.