0 Condivisioni

L’ennesima ultima spiaggia: senza costume, quindi senza vittoria. Un Sassuolo sbadato per poco non spiana la strada alla tanto attesa vittoria granata. Ma anche stavolta finisce in pareggio, poca roba per sparare di salvarsi

 

LIVE DELL’INCONTRO

 

90+3′ OCCASIONE SALERNITANA: Bonazzoli tira a botta sicura concludendo un’azione tambureggiante, Consigli si fa perdonare l’errore sul primo goal superandosi e deviando la conclusione del bomber granata.

91′ OCCASIONE SASSUOLO: Kyriakopoulos va sul fondo e penetra in area, prova la conclusione sul palo di Sepe che respinge senza grosse difficoltà.

SARANNO 4 I MINUTI DI RECUPERO

90′ OCCASIONE SALERNITANA: Bonazzoli si gira e tira nello stretto, palla centrale di poco sopra la traversa.

89′ AMMONIZIONE SASSUOLO PER MAXIME LOPEZ

88′ SOSTITUZIONE SASSUOLO: esce Frattesi, entra Harroui

83′ Si alzano i decibel all’Arechi di Salerno: torcida granata in visibilio che prova a trascinare verso la vittoria i giocatori granata

Zortea pesca la testa di Djuric che sovrasta Tressoldi e insacca alle spalle di Consigli. Imponente stacco del centravanti bosniaco con il suo marchi di fabbrica che gonfia l’Arechi e carica la squadra per il finale.

81′ GOL DELLA SALERNITANA CON MILAN DJURIC!

80′ AMMONIZIONE SALERNITANA PER RANIERI, fallo su Muldur

79′ DOPPIA SOSTITUZIONE SASSUOLO, escono Traore e Berardi entrano Henrique e Ayhan

75′ OCCASIONE SASSUOLO: traversa di Frattesi, servito a rimorchio da una buona intuizione di Muldur. Sassuolo vicino al tris

72′ OCCASIONE SALERNITANA: Bonazzoli riceve da Radovanovic e mette al centro un cross su cui Djuirc sembrava in ritardo ma prende il tempo a Ferrari e impatta benissimo, palla a centimetri dal palo, con Consigli evidentemente battuto.

70′ Salernitana a trazione anteriore per questi ultimi venti minuti: una sorta di 4-2-4 con Bonazzoli e Mousset alle spalle di Djuric, pronti ad alternarsi e Perotti largo a sinistra.

68′ DOPPIA SOSTITUZIONE SALERNITANA: escono Verdi e Ruggeri, entrano Mousset e Ranieri

68′ SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Defrel, esce Scamacca.

67′ OCCASIONE SASSUOLO: Punizione insidiosa dal vertice sinistro di Berardi che pesca e trova Frattesi che di testa mette alla prova i riflessi di Sepe. Angolo per il Sassuolo senza pericoli per la Salernitana.

64′ Azione fotocopia della precedente: questa volta il cross al centro per Djuric è di Verdi, sponda sempre per Bonazzoli, tiro ciabattato e centrale, che Consigli blocca agevolmente.

62′ Preme ora la Salernitana con Verdi che premia la sovrapposizione di Ruggeri, cross per Djuric che fa da sponda all’indietro per Bonazzoli, la conclusione del bomber granata è ribattauta da Ferrari.

61′ AMMONIZIONE SALERNITANA PER RUGGERI, per intervento falloso su Berardi.

60′ Cambia la gara all’Arechi: Sassuolo in dieci e Salernitana che ora deve tentare il tutto per tutto. Nicola manda a scaldare Mousset e Mikael per il rush finale, mentre Dionisi pensa alle contromosse.

58′ ESPULSO PER DOPPIO GIALLO RASPADORI: entrata in ritardo su Radovanovic e Sassuolo in dieci uomini!

57′ AMMONIZIONE SASSUOLO PER RASPADORI, che scalcia Perotti, dopo essere stato saltato.

56′ Diagonale perfetta di Zortea che evita guai peggiori per la Salernitana, chiudendo su Traore lanciato a rete.

52′ Gioco fermo per Berardi che resta a terra dopo uno scontro aereo e colpo al capo. Il capitano, soccorso dai sanitari, si rialza.

50′ Ci prova il neoentrato Zortea, nessun pericolo per la retroguardia neroverde.

48′ Ancora esterno della rete, questa volta per Scamacca, che lascia partire un destro potentissimo da posizione defilata. Sepe controlla.

46′ Si riparte con una Salernitana più offensiva: dentro Zortea e Perotti, per garantire maggiore spinta sulla fascia destra. Nel frattempo subito primo squillo del Sassuolo con Raspadori, pescato da Berardi, palla sull’esterno della rete.

46′ SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Tressoldi, esce Chiriches

46′ DOPPIA SOSTITUZIONE SALERNITANA: entrano Zortea e Perotti, escono Veseli e Kastanos

Termina la prima frazione con il Sassuolo in vantaggio, bravo a ribaltare la rete iniziale di Bonazzoli. Buona partenza dei granata che trovano subito la rete con il bomber ex Sampdoria, ma poi vengono prima raggiunti da Scamacca e poi superati da un gran goal di Junior Traore. Ederson, infortunato, lascia il campo alla mezzora.

45 + 2 Cross di Ruggeri dalla trequarti, ancora uscita pericolsa di Consigli che si scontro con Ferrari ma si ritrova la sfera tra le mani.

SARANNO 2 I MINUTI DI RECUPERO

44′ Radovanovic di testa gira di poco sopra la traversa un calcio d’angolo di Verdi. Salernitana tiene alto ora il ritmo, con Zortea e Perotti che iniziano la fase di riscaldamento.

43′ Torna a farsi vedere in avanti la Salernitana, con un’azione insistita di Kastanos, con Djuric che non segue le intenzioni del cipriota.

40′ Ci prova ancora il Sassuolo, questa volta con Berardi, dalla grande distanza: la conclusione del capitano neroverde non inquadra la porta di Sepe.

38′ Ancora in goal il Sassuolo con Traore, servito da Berardi tra le linee, che salta Sepe e deposita in rete. Tutto fermo anche in questo caso, per fuorigioco dell’ivoriano.

37′ – Sugli sviluppi di un corner, un tiro-cross tesissimo di Scamacca diventa un assist inaspettato per Frattesi che tenta il tapin ma ostacolato, spara alto da buonissima occasione.

35′ Salernitana in grande difficoltà in questo momento: il Sassuolo quando porta palla sulla trequarti sembra inarrestabile e la difesa granata è in perenne affanno.

33′ Ci riprova il Sassuolo sempre con Traore, che lascia partira un’altra conclusione a giro, questa volta che termina molto alta e lontana dai pali protetti da Sepe.

30′ SOSTITUZIONE SALERNITANA: esce Ederson, infortunato, entra Radovanovic

Fa tutto Junior Traore, che riceve palla, punta Veseli e Lassana Coulibaly passando nel mezzo, si porta la palla sul destro e fa partire un tiro a giro che non lascia scampo a Sepe. Gol di pregevole fattura dell’Ex Empoli, ormai non più una sopresa per questa Serie A.

29′ SASSUOLO IN VANTAGGIO CON TRAORE

24′ Fa salire i giri del motore il Sassuolo che aumenta la pressione e conquista un altro calcio d’angolo, sui cui sviluppi la conclusione di Ferrari è ribattuta dalla retroguardia granata.

Al primo affondo il Sassuolo la pareggia: cambio campo di Berardi per Traore che manda in crash Veseli, il fantasista chiama la sovrapposizione di Kyriakopoulos che mette al centro per Scamacca, lasciato solo da Gyomber, che di testa non sbaglia.

20′ PAREGGIO DEL SASSUOLO CON SCAMACCA

15′ Reazione del Sassuolo con il solito Junior Traore, che conquista un angolo. Sugli sviluppi Sepe esce ma viene caricato da Ferrari, calcio di punizione per la Salernitana.

12′ AMMONIZIONE SASSUOLO PER BERARDI per una trattenuta sulla ripartenza di Lassana Coulibaly.

11′ La Salernitana alza la pressione e va in goal per la seconda volta con Kastanos, bandierina alzata e gioco fermo, con Massimi che attende la conferma del VAR per annullare la rete, di pregevole fattura, del cipriota.

La Salernitana passa con il suo bomber: dialogo Ruggeri-Verdi, con il tacco del fantasista a liberare l’ex atalantino, cross per la testa di Djuric che ostacolato schiaccia la palla verso Consigli, la cui presa non è delle migliori, tra sole e traversa, e Bonazzoli è il più lesto ad avventarsi e trasformare in oro la prima vera occasione della partita.

8′ GOL DELLA SALERNITANA CON FEDERICO BONAZZOLI

5′ Ancora un cambio di gioco per la Salernitana, ancora con Bonazzoli e Verdi: malinteso con Kastanos, e Sassuolo che si salva

Salernitana (4-2-3-1): Sepe; Veseli (46′ Zortea), Gyomber, Fazio, Ruggeri (68′ Ranieri); Kastanos (46′ Perotti), L. Coulibaly, Ederson (30′ Radovanovic), Verdi (68′ Mousset); Djuric, Bonazzoli. A disposizione: Belec, Coulibaly M., Bohinen, Radovanovic, Ranieri, Zortea, Obi, Dragusin, Gagliolo, Mikael, Perotti, Mousset. Allenatore: Davide Nicola.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches (46′ Tressoldi), Ferrari, Kyriakopoulos; Lopez, Frattesi (88’Harroui); Berardi (79′ Ayhan), Raspadori, Traorè (79′ Henrique); Scamacca (68′ Defrel). A disposizione: Pegolo, Zacchi, Magnanelli, Ayhan, Oddei, Ciervo, Peluso, Ceide, Harroui, Tressoldi, Defrel, Henrique. Allenatore.: Alessio Dionisi.

ARBITRO: Massimi di Termoli. GUARDALINEE: Vivenzi e Ranghetti. IV UOMO: Camplone.
VAR: Di Paolo. AVAR: Vecchi.Allenatore

 

0 Condivisioni