L’evento promosso ed organizzato dall’omonima associazione, con il patrocinio del Comune di Cetara e della Provincia di Salerno. L’evento, nel corso degli anni, si è contraddistinto per il suo carattere alternativo rispetto al classico divertimento, finalizzato, in tal caso, alla riflessione. Ogni anno diversi sono stati gli ospiti e i testimonial del panorama della comunicazione e dello spettacolo che si sono fatti promotori di
messaggi sociali volti alla sensibilizzazione giovanile.
Un riscontro cresciuto di anno in anno e che ha reso l’evento principale dell’anno associativo, un
appuntamento consolidato e di successo, proteso al divertimento “intelligente”
Per la settima edizione, l’evento è previsto il prossimo 31 luglio, alle ore 21,00, nella suggestiva cornice della località costiera di Cetara, presso l’area sottostante la Torre Vicereale.
Nel corso della serata, interverranno esponenti delle forze dell’ordine, istituzioni e rappresentanti del Terzo Settore, vicini ai temi sociali giovanili.
Come nella formula della “discoteca della prevenzione”, spazio a momenti coreografici, testimonianze, performance recitative e novità di quest’anno, il 1° Premio “Social – Disco” da assegnare alla personalità che si è contraddistinta per il suo impegno professionale e non a favore dei giovani.
Le coreografie di ballo saranno a cura della scuola di danza vietrese, “Studio Danza” della Maestra Maria Cardamone. Spazio anche alla recitazione, con un monologo toccante a firma dell’attrice Federica Di Lallo. Ospite d’eccezione della settima edizione, il cantautore Antonino, vincitore di una delle scorse edizioni del talent – show Mediaset, “Amici di Maria De Filippi” e reduce da una serie di
produzioni discografiche di successo che lo hanno visto partecipe in note trasmissioni televisive e dal vivo.

“L’evento, che ha avuto una battuta d’arresto lo scorso anno, a causa del divieto imposto dalle misure anti-Covid, ritorna quest’anno, seppur nel rispetto dei protocolli di sicurezza.
A tal proposito, l’ingresso sarà contingentato, con misurazione della temperatura corporea e tracciamento dei partecipanti nel rispetto del trattamento dei dati, il tutto secondo un opportuno distanziamento con l’assegnazione dei posti a sedere. Ci si avvarrà del supporto dei volontari della Croce Rossa Italiana Comitato Costa Amalfitana Obbligatorio l’utilizzo della mascherina e l’igienizzazione delle mani, regole che saranno accuratamente supervisionate dagli organizzatori.” Queste le parole del Presidente dell’associazione e direttore artistico dell’evento, Maurizio Schettino, che, con tale appuntamento, intende proseguire nel costante impegno volto alla prevenzione, in maniera capillare ed itinerante, con un progetto che non gode di alcun finanziamento pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *