Quattro Giornate di Napoli, la città ricorda con tante iniziative

0
462
03-00003094 - 1943 NAPOLI - LE 4 GIORNATE DI NAPOLI, RESISTENZA, ANTIFASCISMO, INSURREZIONE POPOLARE, ITALIA, B/N, ANNI 40, WWII, 741320/20

Una pagina di storia di grande valore ed esempio, una memoria da non dimenticare. Un’occasione di raccontare la storia di chi a Napoli ha voluto agire in nome della libertà, in nome della rivendicazione di un diritto. Siamo nel 1943, dal 27 al 30 settembre, in piena seconda guerra mondiale a Napoli accade una piccola rivoluzione come solo i napoletani hanno saputo fare: i civili in prima fila sono stati capaci di cacciare i tedeschi prima dell’arrivo degli americani. Si festeggiano e celebrano le Quattro Giornate di Napoli in cui le forze del Wehrmacht vennero combattute dall’eroismo dei cittadini: cosi quando, il 1 ottobre, arrivano le forze Alleate la trovano già libera.  Un gesto eroico che permise a Napoli di otternere la medaglia d’oro al valore militare, essendo stata la prima città europea a insorgere e a mostrare tale forza.

Sono passati 75 anni e Napoli ricorda. La celebrazione si compone di tanti eventi distribuiti nelle giornate dal 27 settembre al 1 ottobre in varie zone della città.

27 settembre CONCERTO della BANDA dell’ARMA dei CARABINIERI; ore 20.30, Teatro di San Carlo

28 settembre CERIMONIA DEPOSIZIONE CORONE D’ALLORO:
ORE 10 Mausoleo di Posillipo
ORE 10,20 Piazza Bovio – lapide ingresso Camera di Commercio
ORE 10,45 Piazza Carità – stele Salvo d’Acquisto
VISITA GUIDATA ai luoghi della Memoria nel Quartiere di Capodimonte, a cura dell’Associazione “Amici del Real Bosco di Capodimonte”; ore 10, Bosco di Capodimonte, Porta Piccola
– MOSTRA DOCUMENTARIA e FOTOGRAFICA. CIMELI BELLICI e GIOCATTOLI d’EPOCA: “ERCOLE ALLA GUERRA” al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Per l’inaugurazione leggi qui
PRESENTAZIONE del libro di S. POCOCK, Napoli 1943; ore 17, Palazzo Zevallos, via Toledo

30  settembre
CONFERENZA sugli eventi storici avvenuti a Capodimonte nel settembre 1943 e PRESENTAZIONE del libro Prima dell’oblio. Le quattro giornate a Capodimonte e l’aviere ritrovato, a cura dell’Aereonautica Militare e dell’Associazione “Amici del Real Bosco di Capodimonte” (per invito) – ore 9.30, presso Auditorium del Museo di Capodimonte
RIEVOCAZIONE STORICA in costume dei fatti accaduti nel Bosco, a cura dell’Associazione “Amici del Real Bosco di Capodimonte” e “Historica XX Secolo”; ore 11.30, presso il Fabbricato Scuderie del Bosco
CERIMONIA di commemorazione Caduti, con apposizione corone; ore 13.30, presso Fabbricato Cattaneo – Nel corso della giornata (ore 9-17) Mostra Automezzi storici e figuranti militari, presso Piazzale della Porta di Mezzo

1 ottobre
CORTEO STORICO scolastico a cura della Terza Municipalità, Associazione “L’obiettivo Capodiomnte” (S. Cucciolito, F. Ruotolo); ore 9.30, presso Bosco di Capodimonte
– Presentazione del volume Una storia sbagliata di N. Pirozzi, M. Amato, O. Di Grazia; ore 17, Palazzo delle Arti in Napoli, PAN, via dei Mille
– “Le Quattro Giornate di Napoli, memoria tra storia e presente”. ANPI – CGIL, iniziativa comune; ore 16, nella sede della CGIL di Napoli, via Toledo n. 353
Visione del film-documentario Naples ’44 di F. Patierno, a cura dell’Associazione “Rosso Democratico” e della Biblioteca Popolare “Il Borgo”; ore 18, nella sede della Biblioteca, via Bosco di Capodimonte 9/f
02/10 Corteo dal Liceo Sannazaro che ricorda i Martiri delle Quattro Giornate a cura di A.N.P.I. e Municipalità 5. ore 9,30

L’Istituto Campano per la Storia della Resistenza (081.621225, ore 9-13) organizza d’intesa con l’Assessorato alla Scuola, le istituzioni scolastiche e le Municipalità del territorio (Vomero e Centro Storico), percorsi guidati e iniziative di censimento, recupero e valorizzazione delle lapidi che ricordano le Quattro Giornate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here