Si sono aperte questa mattina le porte del II Istituto Comprensivo di Nocera Inferiore per il primo giorno di scuola.

La dirigente Teresa Staiano ha accolto i bambini delle nuove classi prime nelle sedi di Capocasale e della De Lorenzo, augurando loro un inizio fatto di curiosità e gioia, augurando ai ragazzi di imparare a riconoscere ed abbracciare le proprie emozioni anche grazie alla guida dei maestri e delle maestre dell’istituto.

Il sindaco Paolo De Maio è intervenuto per salutare ed augurare ai bambini un buon inizio d’anno non solo come figura istituzionale, ma anche come padre. Ha presenziato per l’accoglienza dei nuovi studenti anche l’assessore alle infrastrutture e all’edilizia scolastica Gianluca Perna, con il cui appoggio è stato possibile rinnovare le vesti della sede della primaria di Capocasale, come dichiarato dalla dirigente.

L’assessore alla cultura e alla Pubblica Istruzione Federica Fortino è intervenuta per augurare un sereno inizio ai bambini, parlando loro da ex studentessa. «Non è sempre facile capire quanto lavoro c’è dietro la scuola anche da parte nostra, ma vedere i vostri occhi pieni di emozioni dà senso a tutto,» ha dichiarato l’assessore.