Perso il calcio femminile di livello nazionale, la Sant’Egidio del pallone prova a riprendere slancio tra i dilettanti regionali dei maschi. Prima partita di campionato e primo successo per una squadra costruita per salire in Promozione. Dal San Paolo al campo dello Spirito il passo è lungo e obiettivamente troppo all’indietro per le qualità che si ritrova. Ma il numero 10 nocerino Peppe Iuliano, il fantasista che anni fa Pierpaolo Marino mise per il Napoli sotto contratto quinquennale, quest’anno ha deciso di divertirsi così, pensando al lavoro e mettendosi alle spalle esperienze di C, di D e di Eccellenza. Un gol al debutto contro il Napoli Est, completando l’opera del 3-1 iniziata dai compagni di squadra De Biase e Tortora.

Le altre squadre dell’Agro: successo della Fidelis Agro per 1-0 contro il Real Rovigliano, successo per 5-0 del Siano contro il San Giovanni Battista, sconfitta di misura dello Sporting Pagani a Gragnano.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *