Il rappresentante del Partito Democratico di Pagani, Giusy Fiore, chiede dei chiarimenti a questa amministrazione comunale circa la prossima riapertura dell’ ANNO SCOLASTICO 2021/2022

L’ obbiettivo di tale richiesta è quello di voler garantire ai nostri BAMBINI un anno scolastico senza interruzioni dovute, non solo dal Covid-19, ma anche da problematiche che possono essere risolte dall’amministrazione comunale e che per troppo tempo sono state totalmente ignorate e rimandate.

Tanti sono gli interventi che dovevano essere effettuati durante lo scorso anno scolastico, a partire dalla sostituzione della caldaia all’Istituto Rodari, agli interventi da effettuare presso il 3° circolo didattico, in particolare alla scuola Mangioni, da TROPPO TEMPO DIMENTICATA, una scuola dove manca una scala d’emergenza, dove esiste un solo bagno a piano, dove gli spazi interni alle aule sono estremamente ridotti, dove le pareti non vengono tinteggiate da anni e dove la strada è intrinseca di pericoli, sia per i pedoni che per le vetture.

Inoltre ad oggi non risultano ancora essere stati effettuati i controlli ordinari che dovrebbero essere organizzati presso tutti gli istituti prima di ogni inizio anno scolastico, come il collaudo delle caldaie e relativi controlli sul funzionamento dei termosifoni, eventuali infiltrazioni dovute ai continui rappezzi di asfalto, lavori di tinteggiatura, lavori questi che rientrano nella programmazione di una normale amministrazione.

Problema ancora più importante del quale non si sa nulla e’ la MENSA SCOLASTICA!!!
La gara è stata espletata ? Sono state integrate le disposizioni per l’adeguamento alle normative COVID ? Per ottobre siamo in grado di fornire un servizio efficiente e sicuro?

Queste sono solo poche delle tante, troppe, situazioni per le quali si attende una soluzione, che mettono a repentaglio il normale svolgimento delle attività scolastiche già tanto inficiate dalla pandemia.

Ed, a proposito della pandemia, Giusy Fiore chiede al primo cittadino come si sta immaginando di fronteggiare il nuovo anno scolastico oramai alle porte !!!
Si è pensato di predisporre i “proposti” aeratori per le aule, utili a garantire ambienti igienizzati, purificati e completamente sani per l’intera durata delle lezioni????

Un altro grande dilemma sul quale il PD di Pagani vorrebbe far luce riguarda i fondi europei destinati ai PROGETTI DI EDILIZIA SCOLASTICA che, porterebbero nelle casse del comune di Pagani, come già successo in tanti altri comuni della nostra regione, le risorse necessarie per rimettere a nuovo ed adeguare tutti i plessi della città e dare, agli studenti, ambienti idonei allo studio e non solo.

Quali progetti sono stati presentati?

Settembre è alle porte non possiamo farci trovare impreparati già TANTO E TROPPO è stato tolto ai NOSTRI BAMBINI.

Questa amministrazione ha il dovere, oggi più che mai, di governare in modo serio ed efficiente e responsabile.

Giusy Fiore