Pagani: il sindaco Bottone interviene sulla devastazione alla Manzoni

0
293

“L’edificio scolastico Manzoni è diventato negli ultimi tempi preda di attacchi di vandali. La cosa ci rattrista per due motivi. Il primo è che ad effettuare questi raid sono giovani ragazzi appena adolescenti, il secondo è che li vedi accanirsi contro ciò che dovrebbe per loro essere un luogo simbolo di istruzione e di crescita. E proprio rispetto a queste incursioni, la città deve sapere che siamo riusciti ad individuare ed identificare, grazie all’utilizzo delle telecamere presenti, i ragazzi – tutti minori – che si sono resi protagonisti di questi atti vandalici e, insieme alla Polizia Municipale, li abbiamo riaffidati ai genitori nella speranza che potessero far comprendere ai loro figli l’errore commesso.
Invece, in merito a quanto verificatosi nella giornata di ieri, stiamo ancora analizzando le immagini delle telecamere. Tuttavia, anche se dovesse trattarsi nuovamente di minori, non esiteremo a denunciarli alla Procura competente.
Intanto, per quanto riguarda le misure di sicurezza, abbiamo già provveduto a operare interventi per bloccare le porte di accesso e per spostare in altro luogo le ultime attrezzature che erano ancora presenti all’interno dell’edificio scolastico. Inoltre, la prossima settimana si provvederà a bloccare tutte le finestre apponendo specifici pannelli in modo da evitare che altri malintenzionati possano intrufolarsi all’interno della scuola e continuare a danneggiarla”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here