Pagani: il Comune denuncia i problemi della Stazione

0
200

“Dopo diverse sollecitazioni-si legge in una nota del Comune di Pagani- inviate all’Ufficio Manutenzione RFI, società partecipata delle Ferrovie dello Stato Italiano, il Comune è costretto a denunciare lo stato di abbandono in cui versa il tratto ferroviario di pertinenza del Comune di Pagani. Più volte sono stati inviati solleciti e segnalazioni affinché fossero predisposti interventi di pulizia e manutenzione della Stazione Ferroviaria di Pagani.  Nelle note inviate all’Ufficio Manutenzione si richiedevano interventi di pulizia, con taglio dell’erba e rimozione dei rifiuti presenti su tutto il tratto ferroviario ed, in particolare, in corrispondenza degli attraversamenti ferroviari. Inoltre, si richiedeva di effettuare una manutenzione dell’illuminazione, che risulta scarsa e in alcuni punti assente, generando una costante condizione di pericolo. Tali richieste sono state però ignorate contribuendo all’aggravarsi delle condizioni di igiene, pulizia, decoro e sicurezza presso la stazione ferroviaria e l’intero tratto ferroviario.Inoltre, è stata richiesta più volte l’installazione sugli attraversamenti ferroviari di passerelle in gomma, utili a ridurre i rumori generati dai treni in corsa e dai veicoli in transito e che avrebbero agevolato anche il passaggio dei disabili. Si è trattato dell’ennesima richiesta ignorata. Quindi, in virtù del reiterato comportamento irrispettoso ed irriguardoso da parte di RFI, la presente vale come formale esposto-denuncia, ritenendo la suddetta società responsabile di eventuali danni causati alla salute pubblica derivanti dalle inadempienze evidenziate in merito alla cura delle aree di competenza di Ferrovie dello Stato sul territorio comunale.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here