• Mar. Ott 20th, 2020

Agro Today

News e informazione del tuo territorio

Nuove opportunità di finanziamento a fondo perduto per le start up con Resto al Sud

DiRedazione

Ago 26, 2020

Per quanto può sembrar strano è un buon momento per effettuare degli investimenti per start up e nuove attività imprenditoriali. Il decreto rilancio ha previsto ulteriori importi integrativi alla formula già consolidata di Resto al Sud che è l’incentivo che sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali o libero professionali nelle regioni del Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017. Il nostro studio di consulenza in Start Up -Contributi ok di Via Toledo 116 a Napoli offre assistenza a chi intende proporre richieste di finanziamento per iniziative imprenditoriali. E’ possibile contattare la sede ai seguenti recapiti 0813440891 cell whatasapp 3755034102 info@agostinoingenito.it

Che cosa prevedono le novità del Decreto Rilancio (D.L. 19 maggio 2020, n.34), convertito con modificazioni dalla Legge 17 luglio 2020, n.77 L’art. 245 del Decreto Rilancio prevede per le imprese di Resto al Sud un ulteriore contributo a fondo perduto a copertura del fabbisogno di circolante:

15.000 euro per le attività svolte in forma di ditta individuale o di libera professione esercitata in forma individuale
10.000 euro per ogni socio, fino ad un massimo di 40.000 euro, per le attività esercitate in forma societaria
É possibile ricevere il contributo a condizione di aver completato il programma di spesa ammesso alle agevolazioni e di essere in regola con il pagamento delle rate del finanziamento bancario e con gli adempimenti previsti dalla normativa. Per ulteriori informazioni, vai alla sezione “Per le imprese beneficiarie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X