Si è tenuta questa mattina la cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Protezione Civile di Trecase (via Antonio Sciesa 46), allestita in un bene confiscato alla camorra. Tra i presenti, esponenti dell’Agenzia regionale per i beni confiscati, Sua Eccellenza il Prefetto di Napoli , il Presidente del Comitato Regionale del Volontariato di Protezione Civile della Campania, generale Carmine De Pascale, il presidente del Tribunale di Torre Annunziata Dr.Ernesto Aghina e il Procuratore aggiunto della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata Dr. Pierpaolo Filippelli.

L’immobile, appartenuto in passato ad esponenti di un clan camorristico, è stato sequestrato, confiscato e, quindi, acquisito al patrimonio comunale. Attraverso l’uso che ne faranno i volontari della Protezione Civile sarà restituito al territorio. La vecchia sede della PC di Trecase si trovava in alcuni locali dell’Istituto Comprensivo Sancia D’Angiò.
In occasione dell’inaugurazione è stato ufficializzato anche il nuovo organigramma del gruppo locale di Protezione Civile.
“È un momento di grande valenza simbolica. Abbiamo utilizzato un bene sottratto alla camorra restituendolo allo Stato e ai cittadini”, h affermato il sindaco Raffaele De Luca.