Peggio di tutti sono andati i Consiglieri comunali, per i quali con determinazione n. 89 del 17.01.2022 si è dato corso ad un impegno di spesa di €5.817,09, che con l’aggiunta dell’IRAP, arriva ad € 6.311,54 all’anno. In pratica gli importi di un consigliere comunale si aggirano da un minimo di € 139,83 ad un massimo di € 560,00 circa, in base alle presenze e alla partecipazione nelle commissioni.

Per quanto, invece, riguarda la determinazione n. 132 del 19.01.2022, per coloro che svolgono le funzioni di governo, il discorso cambia decisamente, questo anche in forza dei nuovi parametri fissati dalla legge.
Ed invero, il Sindaco da una indennità precedente di € 2.788,87, mensile, avrà un aumento graduale fino ad arrivare, alla data del 1.01.2024, a percepire la somma di € 3.625,53, mensile, nel mentre il Vice Sindaco da
euro 1.533,88, mensile, con aumento graduale arriverà, alla data del 1.01.2024, a percepire la somma di circa € 2.000,00 mensile; il Presidente del C.C. da una indennità mensile di € 1.254,99 arriverà, con aumento
graduale, a percepire la somma di € 1.424,42 mensile, infine gli assessori dagli attuali € 1.254,99 arriveranno a percepire, alla data del 1.01.2024, la somma di € 1.424,42. Insomma il Comune di Nocera Superiore tra Sindaco, Vice Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio Comunale ha previsto la seguente spesa: € 144.341,04 oltre IRAP per l’anno 2022; € 153.115,70 oltre IRAP per l’anno 2023; €165.324,24 oltre IRAP per l’anno 2024.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.