Già pronta la missiva per il Prefetto Russo: il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia pone sul tavolo della discussione, con forza e a voce alta, il problema sicurezza in città, tra rapine e furti ma anche aggressioni. Parla il neo-consigliere provinciale Carmine Amato: “Siamo pronti a partecipare a tavoli istituzionali, il problema sicurezza è sentitissimo dagli abitanti di Nocera Superiore, si moltiplicano gli episodi inquietanti e noi che rappresentiamo la città nelle istituzioni dobbiamo dare risposte chiare, scongiurando il rischio di ronde ma portando la questione all’attenzione del Prefetto visto che non ascoltiamo interventi in materia da parte del nostro primo cittadino”. Giuseppe Fabbricatore: “Le forze dell’ordine presenti sul territorio lavorano alla grande ma gli episodi che mettono a repentaglio la sicurezza di Nocera Superiore aumentano di giorno in giorni. Stamattina mi hanno riferito di un’aggressione avvenuta ieri nei confronti di un vigile urbano e di un referente delle politiche sociali. I cittadini vengono da noi e noi non possiamo far finta di non ascoltare, anzi abbiamo l’onere di rappresentare questa crescente preoccupazione in tutte le sedi istituzionali”.