Peppe Fabbricatore cambia ribalta, visto quel che accade nell’universo calabrese forse è meglio così. In Calabria, nel corso della campagna elettorale per le Regionali 2020, era sempre accanto ai candidati di Fratelli d’Italia, insieme al commissario per la Provincia di Reggio Calabria Edmondo Cirielli. Fabbricatore era diventato il Paolini calabrese, pronto ad entrare in ogni inquadratura televisiva, spesso rubando la scena alla governatrice Sandelli, poi prematuramente scomparsa, lasciando la Calabria nelle mani del folle leghista Spirlì. Fabbricatore nel frattempo è tornato a casa. Coordinatore provinciale del partito, consigliere comunale di opposizione nella sua Nocera Superiore dopo la batosta elettorale dell’anno scorso e da qualche giorno anche commissario di Fratelli d’Italia ad Angri: con qualche inquadratura in meno.

X