Nocera Superiore: come l’altra Nocera, ordinaria follia…

0
252

Momenti di tensione in nottata a Nocera Superiore dove un uomo, di origine nigeriana, con problemi psichici, ha dato in escandescenza. Intorno alle tre della scorsa notte, era in strada, in stato di agitazione, armato di coltello. Sul posto sono intervenute due pattuglie del nucleo radiomobile dei carabinieri di Nocera Inferiore.

L’uomo ha inveito contro i militari lanciando delle pietre, li ha poi minacciati con un grosso masso. E’ scattata una colluttazione, l’uomo ha rivolto calci e pugni ai quattro militari nel tentativo di evitare le manette. Ma i carabinieri sono riusciti nel loro intento: grazie all’uso di spray al peperoncino sono riusciti a bloccarlo ed ammanettarlo. Al termine dell’operazione i carabinieri sono stati medicati al pronto soccorso, per loro contusioni varie e ferite agli arti. Sequestrato un grosso coltello che era in possesso dell’uomo. In mattinata si è tenuto il giudizio per direttissima ed il giudice ha convalidato l’arresto disponendo la liberazione dello straniero, senza fissa dimora. 

fonte TELENUOVA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here