0 Condivisioni

Una candidatura che nasce dall’oggi al domani. Una candidatura frutto di un impegno amministrativo serio, di cinque di opposizione vera, di un dialogo costante con la gente, di un approfondimento continuo sui problemi della città (dal centro alla periferie, dalle scuole agli insediamenti industriali, dal commercio alle barriere architettoniche). Tonia Lanzetta ci riprova. Stavolta con cinque liste a sostegno, identificabili per nomi, simboli ma soprattutto colori. Tanti giovani ma anche qualche meno giovane di spessore. 120 persone pronte a mettersi in gioco, provenienti dalle più svariate appartenenze politiche ma consapevoli che la Lanzetta è una risorsa importante per la città e può diventare il sindaco di una nuova primavera cittadina, fatta di serietà istituzionale e di legalità assoluta, di studio dettagliato delle carte e delle leggi, della vivibilità che passa per la questione ambientale e non solo. Per una città inclusiva, sicura e sostenibile. 

0 Condivisioni