Questo pomeriggio si è riunita l’Assemblea dei Soci della Società Nocera Multiservizi presso il Palazzo di Città. All’ordine del giorno la scadenza, prevista per il prossimo 30 settembre, del contratto di noleggio a freddo di automezzi e spazzatrici, con relativa possibilità di riscatto dei mezzi, opzione prevista contrattualmente.L’Amministratore unico, Sergio Stellato, ha esposto la necessità dell’acquisto degli automezzi, per la prosecuzione del servizio di igiene urbana sul territorio comunale, chiarendo che i prezzi di riscatto finale erano già stati individuati nel capitolato di gara. A seguito di una adeguata valutazione tecnico-economica, contenuta nel nuovo piano industriale della Nocera Multiservizi (approvato dal Socio Unico nell’assemblea del 2 agosto 2021), la scelta del riscatto è apparsa la più conveniente.

Per dare compimento all’indirizzo espresso dall’Amministrazione Comunale di pianificare il servizio di spazzamento nelle zone centrali della città con spazzatrici elettriche, per diminuire emissioni sonore ed ambientali, L’Assemblea dei Soci ha deliberato di escludere dall’opzione di acquisto due automezzi, per procedere alla sostituzione con nuove macchine elettriche. «Come la normativa ci impone, stiamo andando nella direzione di avere automezzi meno inquinanti e rumorosi. Un primo e concreto passo di questa Amministrazione Comunale per la tutela dell’ambiente, seguendo l’indirizzo delle attività programmata dal Settore Ambiente» ha dichiarato l’Assessore alle Politiche finanziarie e alle Società partecipate, Clara Cesareo. «Gli automezzi, che si trovano in ottimo stato manutentivo, diventano proprietà della società in house, dopo un’attenta valutazione economico-finanziaria, che ci consente di acquistare ad un prezzo assolutamente vantaggioso queste tipologie di mezzi, al netto degli sviluppi in merito alla vicenda del Sub Ambito Distrettuale Agro Meridionale» ha affermato il Sindaco di Nocera Inferiore, Paolo De Maio.