Salute dei cittadini e il futuro dell’Ospedale di Nocera Inferiore, questi i temi al centro dell’incontro di questa mattina del Sindaco Paolo De Maio con il nuovo Direttore generale dell’Asl Salerno, ing. Gennaro Sosto.

Il Primo Cittadino – come preannunciato a luglio scorso, durante la visita al Presidio Ospedaliero “Umberto
I” – ha inteso incontrare il direttore Sosto per rappresentare alcune delle criticità del nosocomio nocerino e
intessere una proficua collaborazione con il vertice dell’Asl Salerno.

Tra le richieste riportate al direttore generale, una disponibilità immediata di ortopedici, neurochirurghi e gastroenterologi, carenti in organico, soprattutto per garantire assistenza notturna.Inoltre, il Sindaco De Maio ha chiesto di accelerare per la nuova Casa della Comunità, per i lavori al blocco operatorio e la messa in sicurezza antisismica della struttura. Quest’ultima operazione rientra negli interventi finanziati dal PNRR.

L’ingegnere Sosto ha accetto l’invito a visitare l’Ospedale “Umberto I” insieme al Sindaco De Maio: il
sopralluogo sarà fissato nel mese di ottobre.Infine, è stato pubblicato il bando di gara per l’assegnazione dei “lavori di adeguamento funzionali ed impiantistico al fine di ospitare le destinazioni d’uso previste dalla programmazione sanitaria regionale” a favore dell’Umberto I di Nocera Inferiore, con scadenza al 22 settembre prossimo. L’importante notizia è stata comunicata dal Direttore generale Sosto e riguarda uno stanziamento di 7 milioni di euro.