Giancarlo Giordano, dopo aver pensato ad altra collocazione, proprio come accadde 5 anni, alla fine ha scelto quello che secondo lui può essere il cavallo-candidato vincente, quello che sceglierà il gruppo di amici radunatosi intorno all’ex sindaco Antonio Romano, che secondo alcuni potrebbe scendere direttamente in campo ma che secondo altri diverrebbe il perno di un’alleanza composta da ex centro-sinistra ed una parte di destra (nei giorni scorsi c’erano stati contatti con emissari di Cirielli). O Romano direttamente oppure l’ennesimo tentativo di scuotere e riportare in politica Adriano Bellacosa. Con Giordano, che non si ricandiderà direttamente in consiglio comunale ma farà pesare ancora una volta i voti personali (di volta in volta sono transitati per varie coalizioni) son passati anche altri con il gruppo Romano: Palumbo e Pagano ma anche Roberta D’Alessandro fino a qualche giorno fa membro del direttivo cittadino del Pd.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.