Era già accaduto in posti vicini al centro cittadino, s’è ripetuto in pieno centro in occasione dell’apertura del terzo Comitato Elettorale della candidata a sindaco Tonia Lanzetta: bagno di folla e grande entusiasmo, di sabato sera, in zona San Matteo. Dopo aver presentato i candidati a consiglieri Califano e Solaro, la Lanzetta ha iniziato un discorso breve ed incisivo partendo dall’ordine pubblico, che nelle scorse settimane ha fatto registrare episodi particolari proprio in zona: “Torno e ricalco le cose dette mesi fa, per una città sicura, c’è bisogno di un controllo del territorio con una specifica cabina di regia, che metta assieme tutte le forze dell’ordine, compresa l’amministrazione comunale con la Polizia Locale. Dobbiamo ripristinare quel senso di legalità messo in dubbio dai recenti episodi che tutti conosciamo. Nocera deve tornare ad essere città tranquilla per i tanti giovani che la frequentano di sera e tranquillizzante per i genitori di quei giovani”.

Dopo un passaggio sulla viabilità, ecco il succo in merito alla campagna elettorale: “Verranno da voi nell’ultimo mese e mezzo promettendovi la luna. Non date loro ascolto, lo fanno solo per accaparrarsi voti. Ascoltate, invece, chi nel corso di questi anni, pur dall’opposizione s’è battuto per la gente, per questa splendida Nocera che amiamo, per affrontare sul serio i problemi di ogni genere. Pensiamo a quel che si può realizzare con il contributo di tutte le persone di buona volontà e con voglia di cittadinanza attiva, le vane promesse non c’appartengono. 

 

SPAZIO AUTOGESTITO DI COMUNICAZIONE ELETTORALE DELLA CANDIDATA A SINDACO DI NOCERA INFERIORE TONIA LANZETTA