0 Condivisioni
Le ultime dichiarazioni lette attraverso i social da parte del sindaco uscente Torquato e la risposta ( poteva evitarla ) del candidato centrista D’Alessandro mi hanno fatto comprendere in maniera chiara che i personalismi stanno avendo la meglio sul reale bene per un rilancio della città in un quadro comprensoriale e provinciale. Non si parla di programmi o di politica ma semplicemente di egocentrismo politico di professionisti che non hanno forse compreso che politica significa dare un’opportunità ad una comunità. A Nocera Inferiore, a pochi mesi dal voto, in questo momento si stanno caratterizzando tre tipi di politici: quelli che fanno succedere le cose, quelli che guardano le cose accadere e quelli che si chiedono che cosa è successo? Chi vuole fare politica per cambiare le cose realmente ha una scelta. In questo momento potrebbero decidere quale tipo di politico voler essere. Io personalmente preferisco chi ha sempre scelto di stare nel primo gruppo.
Potrebbe essere un cartone raffigurante bambino
0 Condivisioni