Situazione commercio (mercato cittadino e mercatini rionali, progetto centro commerciale naturale). Staff per intercettare bandi per pubblico e privati. Questione sicurezza in città. Temi che fanno parte nel programma del candidato a sindaco Paolo De Maio. “Oltre al comparto industriale, partendo da Fosso Imperatore e Casarzano, guarderemo con grande attenzione a tutte le declinazioni cittadine del commercio. Il progetto di un centro commerciale naturale è secondo me attuabile, c’è Piazza del Corso, va migliorata come motore del porto naturale, rendendola più sicura e più pulita. Grande attenzione ai mercati, abbiamo fatto già tanto per quello del lunedì, l’appuntamento che storicamente riguarda un’ampia fetta di popolazione, delle due Nocera vista la localizzazione. C’è voglia di fare ancora di più. Così come va fatto di più per i mercatini rionali. Immagino, ad esempio, dei mercatini giornalieri itineranti, coprendo ogni giorno un rione diverso. Altro tema: £uno staff, fatto di giovani, per intercettare bandi e quindi fondi: “Giovani in uno staff che possa essere al passo dei tempi e delle nuove sfide in materia di bandi e fondi, giovani in grado di guardare al futuro per loro e per i coetanei, un futuro che dia opportunità per restare a Nocera e non la necessità di andar via. ” Questione sicurezza: “Per guardare al futuro, bisogna partire dalla sicurezza in città, da mesi messa in forza da episodi che fanno pensare al peggio. E’ necessaria una sinergia piena tra Comune, Questura, Prefettura, forze dell’ordine e cittadini decisi a collaborare per una città che non faccia passi indietro sotto l’aspetto della legalità”.

 

Spazio elettorale autogestito da Paolo De Maio, candidato a sindaco di Nocera Inferiore