Nocera Inferiore, convocato il consiglio comunale ma restano polemiche per l’uscita dal Patto dell’Agro

0
169

manliotorquatoConvocato il consiglio comunale per il 16 dicembre. All’ordine del giorno vi è il riparto di circa 200mila euro assegnati dal Ministero dei Trasporti per un progetto Cipe, l’approvazione di debiti fuori bilancio relative a delle sentenze,  la modifica di una delibera comunale già approvata in merito alla legge regionale n°19, una modifica importante al regolamento edilizio per le zone  omogenee agricole, oltre all’approvazione di regolamenti per l’utilizzo dell’aula consiliare, per la celebrazione di matrimoni civili e per la tutela degli animali. Ma c’è ancora tensione nell’Agro dopo la scelta del consiglio comunale di uscire fuori dalla società Patto Territoriale.  Mentre infatti il bilancio di previsione era stato approvato con i voti della sola  maggioranza, facendo restare critico il Pd di Iannello ma che invece si è allontanato dall’aula al momento del voto sull’uscita del comune dalla società Patto Territoriale. L’unanimità dei presenti ha sancito l’uscita dalla società di sviluppo, un ‘azione politica per alcuni dopo la nuova elezione che ha decretato la presidenza affidata al sindaco di Nocera Superiore Gaetano Montalbano. Un’azione “politica” che pare ormai riguardare qualunque  rapporto con gli enti sovracomunali. Nocera Inferiore è stata fortemente critica anche per le nuove elezioni in AgroInvest. E cosi mentre a Scafati Aliberti taglia corto e si dimette dal consiglio provinciale, a poche ore dalla volontà di alcuni sindaci dell’Agro di rimuovere Scafati come comune capofila del Piano di Zona, scatta lo scontro territoriale, segno evidente di una crisi ormai in atto.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here