0 Condivisioni

E’ la più giovane in assoluto, la più votata tra le donne ma da stasera ha oltre una settantina di voti in più rispetto a quelli attribuiti nella prima fase di conteggio, “maggiorazione” arrivata grazie al lavoro della Commissione Elettorale, che ha riscontrato anomalie di verbali (incasallamento delle preferenze per essere precisi, pertanto la proclamazione degli eletti in consiglio slitterà ancora di qualche giorno mentre quella del sindaco De Maio avverrà lunedì mattina): Carmen Granato sale da 639 a 706 voti, appaiando al terzo posto nella classifica dei più votati al consiglio comunale Luigi Pepe (entrambi appartenente a quel Pd che domani sera ospiterà Pietro De Luca alla sede centrale del comitato elettorale di De Maio). 

Laureata in Ingegneria Civile, 27 anni compiuti lo scorso 31 maggio, Carmen è la figlia di Paolo Granato, in passato assessore ai Lavori Pubblici, legato a Salvatore Arena da un sodalizio rimasto forte. Carmen è al debutto in politica ma tutti affermano che se riuscirà a mettere al servizio della città le qualità umane e professionali che in molti le riconoscono potrà alla svelta farsi notare anche in mondo per lui abbastanza nuovo.

0 Condivisioni