Va in anticipo l’architetto Fontanella, dirigente del settore Territorio e Ambiente: va via con circa un mese di anticipo, dall’1 marzo prenderà servizio da funzionario presso un’Asl nel napoletano, questo dicono le indiscrezioni (ci sarà un interim fino a nuovo concorso ?).Il contratto a tempo determinato di Fontanella era scaduto in data 15 dicembre 2020, per poi essere prorogato fino al 31 marzo 2021.

Definitivo, invece, il cast dei vigili arrivati con scorrimento di graduatoria dei partecipanti al concorso di Pomigliano d’Arco. Mettiamo solo i nomi: Andrea, Angelo, Francesco, Giuseppe e Luca. Uno sarebbe in amicizia con il ministro Di Maio – non ci sarebbe da indignarsi in ogni caso – è un altro avrebbe per cognome quel che dovrebbe essere una bella qualità per tutti al momento giusto. Il sesto in ordine di scorrimento ha rifiutato, lasciando spazio al settimo, di nome Luigi, atteso in servizio per l’inizio di marzo. Luigi era finito sedicesimo in graduatoria a Pomigliano: una serie di rinunce gli ha fatto spazio a Nocera.