Bimbo positivo al test anti droga: si indaga su una vicenda che ha dell’incredibile ma soprattutto dell’angosciante, oltre ai possibili danni subiti precocemente a livello di organismo.c Il piccolo di appena dodici mesi – come titola, in apertura della prima pagina, il quotidiano “La Città” oggi in edicola – è arrivato al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore in preda a vere e proprie convulsioni. Gli immediati accertamenti effettuati dal personale medico-sanitario dell’ospedale ha portato alla luce la drammatica verità: il piccolo, ovviamente non si sa per errore o meno, ha ingerito sostanze contenenti benzodiazepine. L’episodio è stato segnalato ai carabinieri e ai servizi sociali. Ora bisognerà far luce sulla famiglia del piccolo e su problematiche chissà se mai segnalate o meno a chi di dovere.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.