La decisione dovrà essere ufficializzata entro un paio di giorni. Il summit di ieri, però, ha avuto una conclusione ben precisa: nuovo sciopero in vista per le toghe del tribunale nocerino, Assemblea straordinaria terminata verso le 18,00 di un venerdì non semplice. Si è arrivati ad un atto consapevolmente forte. Il motivo ? Lanciare un nuovo grido d’allarme, alle istituzioni e ai politici nazionali, in materia delle tantissime criticità che caratterizzano il fondamentale lavoro dei Giudici di Pace.