“Due soggetti sono stati arrestati durante la movida per aver aggredito gli agenti dopo essere stati fermati. Stavano sfrecciando per via Caracciolo con manovre pericolose che hanno messo a rischio l’incolumità dei presenti. Una volta fermati dalle forze dell’ordine si sono rifiutati di sottoporsi al test alcolemico e hanno minacciato e aggredito i poliziotti. Sono stati arrestati per lesioni personali aggravate, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale. Complimenti alle forze dell’ordine per l’ottimo lavoro svolto. Contro questi cialtroni serve fermezza e pugno duro. Questa non è movida, questa è inciviltà, questa è criminalità. Sfrecciare per strade affollate a aggredire due agenti non è divertimento, è delinquenza. Vanno puniti duramente, chiediamo per loro pene severissime”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.