Nella serata di ieri, 29 dicembre, il Battistero Paleocristiano di Nocera Superiore ha fatto da cornice al concerto di fine anno “Piano Non – Solo” organizzato dall’Accademia Musicale Nocerina del M° Pietro Sellitto.
Un’atmosfera davvero incantevole ha accompagnato i brani suonati dai giovani musicisti, tra i quali ricordiamo con particolare attenzione il Preludio op.23 n.5 di Rachmaninoff eseguito da Nicolò Salvatore Losso, e Chopin – Andante Spianato e Grande Polacca Brillante op. 22, eseguito dalla pianista Monika D’Ermo.
Ad esibirsi nel corso della serata gli allievi dell’Accademia de M° Sellitto, la cantante Dina Del Vecchio ed ospiti d’eccezione, tra cui il M° Sabatino Ferrara, che ha eseguito La Califfa di Morricone, M° Francesco Cassano, docente di pianoforte e fisarmonica, che ha interpretato Tango pour Cloude di Galliano, e il figlio del M° Cassano, il piccolo e talentuoso Temistocle.
” E’ stato davvero emozionante suonare in un luogo suggestivo come il Battistero Paleocristiano- afferma il M° Cassano – Mi ha fatto davvero piacere essere stato affiancato dal M° Sellitto col quale, nonostante sia stata per noi la prima volta in cui abbiamo suonato in duo, c’ è stato da subito grande affiatamento e grande intesa musicale. Contento e grato dell’opportunità che il M° Sellitto ha dato anche a mio figlio Temistocle, della cui esibizione sono molto soddisfatto. Mi ha colpito il fatto di essermi confrontato con un pubblico così attento e numeroso”
” Un dovere nei confronti dei talenti e dei prodigi- le parole del M° Sellitto- dare loro una cornice adeguata nella quale esprimersi. Ringrazio di cuore Don Fabio Senatore, per la  disponibilità, e tutte le attività che hanno sostenuto la nostra iniziativa”.