Lo Sdegno del giorno: morire di crepacuore per uno sfratto assurdo

0
85

È morta la signora Grazia Resicata, l’80enne colpita da infarto e ictus ieri e deceduta in serata, dopo aver ricevuto un avviso di sfratto dalla NapoliServizi, la società partecipata del Comune di Napoli che gestisce il patrimonio immobiliare. La diffida con l’intimazione di rilascio entro 30 giorni dell’appartamento, che si trova in via Posillipo, all’altezza dell’ex deposito Anm era solo un avviso amministrativo, non uno sfratto esecutivo. L’avvocato Angelo Pisani: “Quel contratto non era scaduto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here