Tappa campana di SquisITA – L’Italia in un boccone iniziativa di METRO Italia per la promozione delle eccellenze enogastronomiche campane.

Valorizzare le eccellenze tipiche del territorio e sostenere i produttori locali: sono solo alcuni dei pilastri della strategia di sostenibilità di METRO Italia, che favorisce il dibattito tra tutti gli attori della filiera dei consumi fuori casa sulla valorizzazione dell’enogastronomia Made in Italy della Regione Campania.

Nella cornice del noto ristorante dello chef Gino Sorbillo Lievito Madre Al Mare, METRO Italia organizza un momento di confronto sulla promozione delle eccellenze enogastronomiche locali, sostenendo il legame con il territorio di origine e favorendo l’adozione da parte dei ristoratori di materie prime eccellenti, simbolo della tradizione locale.

Presenti al dibattito i rappresentanti istituzionali locali Severino Nappi, Consigliere Regionale, Luigi Carbone, Consigliere comunale e Flavia Sorrentino, Vicepresidente del Consiglio comunale, e i produttori locali Latteria Sorrentina e La Fiammante.

L’evento rappresenta la terza delle 5 tappe del tour “SquisITA – L’Italia in un boccone” promosso da METRO Italia in occasione del suo 50° anniversario per sottolineare il forte legame dell’azienda con le produzioni eccellenti del territorio in tutto il paese.

A livello nazionale, METRO conta circa 7000 prodotti locali in assortimento nei propri punti vendita, di cui oltre 700 del territorio campano. Per garantire un’ampia offerta di eccellenze regionali, METRO Italia collabora con 71 aziende e piccole e medie imprese della Campania, che forniscono svariati prodotti come latticini, carne, pesce fresco, salumi, formaggi, frutta e verdura, vino e molti altri. Inoltre, molti di questi prodotti sono anche certificati IGP (34), PAT (58) e DOP (17). METRO sostiene così il tessuto socio-economico locale, permettendo ai professionisti dell’horeca di Napoli di creare un’offerta più distintiva e di valore, facendo leva sul cibo locale e di qualità.

“Napoli e la Campania sono un esempio lampante dell’eccellenza enogastronomica che il nostro Paese offre: le tradizioni culinarie e le tipicità locali rivestono un ruolo centrale per la nostra cultura gastronomica, un tesoro inestimabile che noi di METRO Italia vogliamo continuare a promuovere e valorizzare. Per farlo, scendiamo in campo al fianco dei produttori e dei professionisti dell’horeca, sostenendo il tessuto socio-economico locale anche in un’ottica di sostenibilità.” – afferma Tanya Kopps, CEO di METRO Italia – “Abbiamo deciso di tenere qui la terza tappa del tour SquisITA, a dimostrazione del ruolo centrale che il territorio campano ha per l’azienda nel supportare una strategia che punta sempre di più sulla valorizzazione del Made in Italy.”

“Appartengo a una delle famiglie di pizzaioli più antiche di Napoli: siamo pizzaioli dal 1935. La mia filosofia di business è quella di integrare la tradizione con l’innovazione, utilizzando prodotti di qualità ed effettuando una costante ricerca delle migliori eccellenze gastronomiche italiane da far conoscere attraverso la pizza. Sono orgoglioso che la Pizza Napoletana sia giunta a livelli qualitativi altissimi e che anche all’estero sia riconosciuta come un’eccellenza da preservare.” – afferma Chef Gino Sorbillo, Lievito Madre al Mare.

“La Fiammante è il marchio di punta di una filiera completamente tracciata, la prima al Sud certificata in blockchain: 100% pomodoro italiano da filiera corta, lavorato in poche ore dalla raccolta. L’azienda si impegna da sempre a costruire relazioni autentiche e a rendere accessibili al consumatore i dati reali sui processi produttivi, persuasa che la trasparenza sia la strategia più efficace per valorizzare le eccellenze dei territori. Presente in oltre 40 paesi nel mondo, La Fiammante tutela e promuove, in particolare, antiche varietà dop campane come il S. Marzano dell’Agro Sarnese Nocerino e il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio.” – dichiara Francesco Franzese, CEO La Fiammante.

“Noi di Latteria Sorrentina da cinque generazioni tramandiamo la nostra tradizione casearia, basata sulla combinazione di prodotti naturali, freschi e genuini. Cambiano le tecnologie e i macchinari, ma nelle nostre mani resta un sapere antico: il nostro prezioso bagaglio di storia e tradizioni che si ritrova in ogni nostro prodotto.” – conclude Marco Capezzuto, direttore commerciale di Latteria Sorrentina.

METRO Italia, con uno staff di oltre 4.000 dipendenti, è uno specialista internazionale leader nel commercio all’ingrosso e nel settore alimentare, presente in Italia in 16 regioni con 49 punti vendita all’ingrosso, offrendo ai propri clienti la possibilità di scegliere in modo integrato tra diverse modalità di approvvigionamento in funzione delle specifiche esigenze: dalla consegna (Food Service Distribution – FSD) al Cash and Carry. La rete distributiva si completa con due depositi rispettivamente nelle aree metropolitane di Milano e di Roma, dedicati esclusivamente all’FSD. L’azienda vanta circa 200.000 clienti professionali con un focus specifico sulla ristorazione e l’ospitalità (Horeca). Nell’anno fiscale 2020/2021 METRO Italia ha generato vendite pari a 1,3 miliardi di euro. Per maggiori informazioni visita il sito www.metro.it.

Nel mondo, METRO conta circa 17 milioni di clienti che possono scegliere se acquistare nei punti vendita, ordinare online e ritirare i propri acquisti in store o farseli consegnare. METRO inoltre supporta anche l’attrattività degli imprenditori e delle proprie imprese con soluzioni digitali e contribuisce così alla diversità culturale nel commercio al dettaglio e nell’ospitalità. La sostenibilità è un pilastro chiave per l’azienda; METRO è stata inserita nell’indice di sostenibilità Dow Jones per 8 anni consecutivi. L’azienda opera in oltre 30 paesi e impiega oltre 95.000 persone in tutto il mondo. Nell’anno finanziario 2020/21, METRO ha generato un fatturato di 24,8 miliardi di euro. Per maggiori informazioni visita il sito www.metroag.de.