IANNONE – AL MINISTRO DELL’INTERNO
Interrogazione a risposta scritta
Premesso che:
in data 3 Novembre 2021 a Roccapiemonte (SA) sono stati esplosi colpi di pistola contro l’auto dell’avvocato nocerino Alfonso Esposito;
un episodio sul quale indagano i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino;
il professionista, intorno all’1 del 3 Novembre 2021, avverte qualcosa. nonostante la pioggia, e anche la moglie sente degli strani rumori provenire dall’esterno ma, complice il cattivo tempo, l’avvocato si tranquillizza, addebitando gli strani rumori percepiti proprio al maltempo;
la mattina, però, è la coniuge di Esposito ad accorgersi di quanto fosse avvenuto qualche ora prima e avvicinatasi all’auto, parcheggiata davanti casa, ha notato che il parabrezza era stato danneggiato e ha subito allertato il marito;
l’auto, secondo quanto accertato dai militari, è stata colpita con un corpo contundente, probabilmente una pietra ma la cosa ancor più inquietante è che il legale ritrova ben 4 colpi di pistola, che poi i carabinieri scopriranno essere a salve;
il legale originario di Nocera Inferiore ha subito allertato i carabinieri che sono giunti in via della Libertà per dare il via alle indagini;
Chiede
se il Ministro è a conoscenza dei gravi fatti esposti in premessa;
se il Ministra ritenga che questo grave episodio meriti la massima attenzione in considerazione dell’impegno civile dell’avvocato Esposito che denuncia apertamente condotte politiche ed amministrative in un territorio che ha vissuto anni bui di storia criminale;
se il Ministro intenda, a prescindere dal serio lavoro d’indagine delle Forze dell’Ordine e della Magistratura, realizzare iniziative per garantire e tutelare la sicurezza dell’avvocato Esposito e della sua famiglia.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, da seduti e spazio al chiuso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *