L’incidente: un morto e un ferito sulla Napoli-Salerno. È di un morto e di un ferito grave il bilancio dell’incidente che si è verificato nella tarda serata sull’autostrada Napoli-Salerno, tra gli svincoli di Torre Annunziata Sud e Pompei.

La dinamica non è ancora del tutto chiara, ma due automobili che viaggiavano in direzione Salerno si sono scontrate per poi finire contro i guardrail. Nell’incidente uno dei due conducenti, un giovane di 36 anni, è deceduto sul colpo, l’altro è rimasto gravemente ferito ed è attualmente ricoverato in ospedale.

L’incidente: un morto e un ferito sulla Napoli-Salerno

Sulle cause sono in corso le indagini, che si avvarranno anche delle registrazioni del sistema di videosorveglianza dell’autostrada e delle testimonianze di altri automobilisti che si trovavano in quel tratto di strada. Non si esclude che uno dei due conducenti abbia perso il controllo del veicolo, per distrazione o per un malore mentre era alla guida, e che non sia riuscito più a evitare l’altra vettura, causando lo schianto. Sul posto, per i soccorsi e la ricostruzione dell’impatto, la Polizia Stradale e le ambulanze del 118; niente da fare per il 36enne: all’arrivo dei sanitari era già morto, inutile qualsiasi tentativo di rianimarlo.