L’arresto delle ambulanze: scandalo al Vomero

0
29

Andrea Teano, il latitante di camorra arrestato dai carabinieri, secondo gli inquirenti, con altri presunti affiliati al clan, avrebbe minacciato ripetutamente, anche con una pistola, il titolare dell’associazione che si occupa di trasporto infermi. Gli estorsori si sono presentati dalla vittima per ben tre volte, tra gli scorsi mesi di settembre e ottobre: in occasione della prima gli fecero presente che la somma era destinata “a quelli del Vomero”. La seconda si sono presentati per reiterare la richiesta mentre in occasione della terza l’imprenditore fuggi’ appena li vide arrivare. Nell’abitazione di via Corrado Alvaro dov’e’ stato stanato, i militari hanno trovato e sequestrato denaro e numerosi “pizzini”. Il provvedimento di arresto e’ stato emesso su richiesta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Teano e’ stato chiuso nel carcere napoletano di Secondigliano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here