Il Comune di Nocera Inferiore s’impegna per promuovere attività in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne con un calendario di attività che prenderà il via domani alle 18 con il convegno “L’amore oltre…” presso il Centro di aggregazione giovanile della città.

Il programma è stato realizzato sotto il coordinamento del sindaco Paolo De Maio e dell’assessore Federica Fortino, grazie al lavoro della presidente della Commissione Consiliare Pari Opportunità, Lisa Ruggiero, e delle consigliere comunali Anna Rita Ferrara e Carmen Granato. «Dobbiamo ogni giorno impegnarci per eliminare gesti, atti e comportamenti violenti contro le donne, perché fin da piccoli i bambini possano essere educati al rispetto di genere,» afferma il Primo cittadino.

Il sindaco introduce i lavori, e gli seguirà il monologo dell’attrice Letizia Vicidomini. Spazio al dibattito, grazie agli interventi dell’avvocato Luisa Citro Calabrese, del Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Nocera Inferiore; dell’avvocato Sara Ascione, dell’avvocato Valentina Amantea; della dottoressa Pasqualina Pacelli, Commissario Capo della Polizia di Stato. Il momento pubblico terminerà con la presentazione delle attività del Centro Antiviolenza “Artemisia”, che è già al lavoro per introdurre gli studenti delle scuole del territorio alla tematica della violenza di genere con percorsi appositi. «L’iniziativa sarà finalizzata alla sensibilizzazione dei ragazzi sulla tematica generale della violenza fisica e psicologica di genere, nell’intento di far capire che non si è mai soli, affinché trovino il coraggio di denunciare,» dichiara l’assessore Fortino.

Le attività continueranno venerdì 25 alle 12:00, con l’appuntamento in Piazza Cianciullo, per la cerimonia di scoprimento della targa apposta alla panchina rossa, simbolo di una cultura che rifiuta la violenza contro le donne. Alle ore 18:00, il palazzo di città s’illumina di rosso, come ulteriore gesto di sensibilità per commemorare la Giornata dell’eliminazione della violenza contro le donne.

La giornata di sabato 26 sarà dedicata al corso “Donne al sicuro – Women First”, dalle 9:00 al Palacoscioni, a cura dell’associazione professionale International Police Training System. Il corso mira a far conoscere il fenomeno della violenza di genere analizzando i pericoli quotidiani, le tipologie dei crimini e dei corrispondenti atteggiamenti dei criminali.